Forum Fais
Forum Fais
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password?
 Elenco dei forum
 STOMIA SUPPORTO E GESTIONE
 Gestione urostomia e scelta presidio

Nota: Devi registrarti per inserire una risposta.
Per registrarti, clicca qui. La registrazione è gratuita

Grandezza della finestra:
Nome utente:
Password:
Formato del testo: GrassettoCorsivoSottolineato Centrato Inserisci collegamentoInserisci e-mailInserisci immagine Inserisci codiceInserisci citazioneInserisci lista Inserisci faccina
   
Messaggio:

* HTML Non Attivo
* Istruzioni Html Attivi

Modalità:
Includi firma.
Notifica via e-mail la risposta di altre persone alla discussione.
     
D I S C U S S I O N E
Baguette2010 Da 4 mesi dopo una cistectomia radicale e relative complicanze che mi hanno portato a 100 giorni di terapia intensiva, mi ritrovo a gestire lo stoma e a scegliere il presi***. Propenderei per il monopezzo, anche se ancora non ho individuato il più adatto alle mie esigenze. Il mio problema riguarda il collegamento con la sacchetta da gamba. Sono bassa, 1,50mt,e la sacchetta dello stoma già da se arriva ben più giù della zona inguinale. Collegando la sacchetta da gamba finisce o sul ginocchio, con relativa difficoltà di articolazione, o sulla caviglia(improponibile). Mi chiedevo se qualcuno che ha il mio stesso problema abbia trovato una soluzione. Già è difficile accettare il tutto.. E tra incidenti con presidi inadatti e la sacca da gamba fissata in maniera scomodissima, mi sta prendendo una sorta di rifiuto.
Ho difficoltà anche con gli elastici di fissaggio. Uno dei regali della cistectomia é un lonfedema bilaterale che gonfia le mie gambe. Esistono fasce elastiche ampie che non blocchino ulteriormente la circolazione linfatica? C è modo di fissare la sacca da gamba sulla coscia (che risente meno del problema del linfedema)?

Forum Fais

Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati

Fais

Torna Su
Powered by: Snitz Forums